Le Acli di Caserta leggono l’enciclica “Fratelli tutti”

Le Acli di Caserta propongono tre appuntamenti di lettura commentata dell’enciclica di Papa Francesco “Fratelli tutti”.

Il percorso di approfondimento e riflessione è curato da don Nicola Lombardi, direttore dell’Istituto superiore di scienze religiose “San Pietro” di Caserta e parroco di Casolla, Mezzano, Piedimonte e Staturano.

Il primo appuntamento è in programma per sabato 16 gennaio alle ore 10.

Gli incontri si svolgeranno sulla piattaforma Zoom.

Dopo una breve presentazione dell’enciclica, con la lettura di alcuni paragrafi, don Lombardi svolgerà alcune considerazioni e riflessioni.

I partecipanti potranno anche proporre brevi contributi e porre interrogativi.

“L’enciclica “Fratelli Tutti” – spiegano le Acli di Caserta – è un testo fondamentale per i laici cristiani impegnati nel sociale e nella politica. I concetti chiave, ovvero quelli della fraternità e della solidarietà, sono molto cari alle Acli. Le parole scritte dal pontefice sono una fonte d’ispirazione ed una nuova pagina di dottrina sociale della Chiesa. L’amicizia sociale è un fondamento universale per la rinascita della società che sia solidale e generativa, per una prospettiva inclusiva che non tralasci nessuno”.