Dalle Acli di Bergamo una raccolta fondi per le famiglie

“Hai bisogno? Noi ci siamo”: con questo slogan le Acli di Bergamo hanno lanciato una campagna di raccolta fondi destinata a sostenere le famiglie in difficoltà, in particolare quelle maggiormente colpite a livello economico dalla emergenza sanitaria.

Le Acli hanno deciso di attivarla in occasione della Festa della Repubblica, grazie alla collaborazione dei Circolo Acli e in rete con diverse realtà del territorio provinciale, perché, ricorda l’associazione, “la tutela delle persone è un valore fondante della nostra Costituzione”.

Nelle comunità che hanno aderito alla campagna provinciale, nella giornata di martedì 2 giugno verranno proposti, grazie alla collaborazione di pizzerie, ristoranti e trattorie, dei menù con pizza o con un piatto da condividere.

“L’idea di una “pizza, birra e Costituzione” – spiegano le Acli di Bergamo – sull’onda entusiasta e positiva di quanto abbiamo promosso per la festa del Primo Maggio, è innanzitutto un modo per dare lavoro alle attività commerciali del territorio e per condividere in famiglia un momento conviviale”.

Le ordinazioni verranno consegnate a domicilio insieme ad un volantino illustrativo che riporta i primi 12 articoli della Costituzione e ad un’illustrazione dall’artista Daniele Santoro.

Verranno inoltre raccolte offerte libere o donazioni a sostegno delle famiglie in difficoltà che i Circoli Acli avranno deciso di sostenere nei prossimi mesi.

Queste donazioni andranno a sommarsi a quelle che le Acli di Bergamo stanno raccogliendo a livello provinciale sul conto corrente dedicato.