Acli e Us Acli di Avellino in campo contro la fibromialgia

Domani 12 maggio, in occasione della Giornata Mondiale contro la fibromialgia, le Acli e l’Unione Sportiva Acli di Avellino promuovono momenti di sensibilizzazione e contrasto alla malattia, lanciando un progetto interregionale che vedrà coinvolte in qualità di partner anche le omologhe associazioni di Pesaro-Urbino, Ascoli Piceno, Brindisi e Verona.

La campagna di sensibilizzazione, che mira in particolare al riconoscimento della fibromialgia nei Lea, i Livelli essenziali di assistenza, ha preso il via con una tavola rotonda online con la partecipazione, tra gli altri, del medico Massimo De Girolamo, responsabile nazionale del progetto Salute dell’Us Acli, e della presidente nazionale del Comitato fibromialgici uniti Barbara Suzzi.

“La fibromialgia – spiega Massimo De Girolamo – è una malattia maggiormente diffusa tra le donne che rappresentano circa il 90% dei malati; essa compare soprattutto tra i 40 e i 60 anni e comporta gravi ripercussioni sull’attività lavorativa e sul piano relazionale e socio-affettivo. Le stime attuali dicono che in Italia soffrono di fibromialgia circa 4 milioni di persone”.

Pur non avendo evidenti stati di alterazione fisica e godendo di apparente buona salute, i fibromialgici sono invece assai sofferenti e molto limitati nello svolgimento delle normali attività. Un apporto positivo arriva da un adeguato e costante esercizio fisico. Nasce da qui l’impegno dell’Unione sportiva Acli.

“Proseguiamo a 360 gradi nel nostro programma di tutela e promozione della salute – dice il presidente provinciale delle Acli Alfredo Cucciniello – svolgendo un lavoro quotidiano con i nostri servizi, gli sportelli di ascolto e le attività. In questo caso, siamo al fianco della nostra associazione di promozione sportiva che da sempre favorisce ed organizza la pratica sportiva con una attenzione particolare al benessere psico-fisico dei cittadini di ogni età”.

Molte le associazioni che dedicheranno al problema fibromialgia la loro giornata di attività. In Irpinia sarà capofila lo “Studio Pilates Postura e …” diretto da Tiziana Novellino che sarà online alle 12,30 sulla pagina Facebook dell’Us Acli di Avellino e svolgerà una lezione gratuita in presenza, nel pieno rispetto delle norme anti-covid, alle ore 18,30 presso il Parco Santo Spirito della città capoluogo.