Le Acli di Ascoli Piceno rieleggono presidente Claudio Bachetti

Claudio Bachetti è stato riconfermato presidente provinciale delle Acli di Ascoli Piceno: lo ha rieletto il consiglio nella prima seduta dopo il congresso del 27 settembre scorso.

Claudio Bachetti, 51 anni, educatore interculturale, è presidente delle Acli ascolane dal 2015.

“Nella difficile situazione economica e sociale che stiamo vivendo, acuita dalla pandemia – ha detto Bachetti, ringraziando il consiglio provinciale per la conferma della fiducia – il ruolo delle Acli appare significativo per stare a fianco delle persone più fragili con ancora più impegno, per dare risposte ai problemi e alle esigenze di chi rimane indietro con ancora più efficienza, per progettare una società più sostenibile, inclusiva e solidale con ancora più determinazione”.

“Il congresso – ha concluso il presidente delle Acli di Ascoli Piceno – ha chiaramente indicato alla nuova presidenza le priorità di questo quadriennio: migliorare e diffondere le attività di assistenza e consulenza fiscale, previdenziale e socio-sanitaria per tutelare al meglio i cittadini, garantire stabilità al processo di ricambio generazionale per rendere sempre più efficacie l’azione di promozione sociale, infine, realizzare una scuola di formazione socio-politica per offrire competenze e valori ai giovani quali futuri gestori del bene comune nelle istituzioni”.

Il consiglio provinciale ha anche eletto la nuova squadra che compone la presidenza per il presente mandato: Giuliano Agostini sarà vicepresidente e responsabile amministrativo; Dina Amici avrà la delega allo sviluppo associativo; Roberto Paoletti sarà responsabile della progettazione sociale; Giorgia Spurio avrà la delega all’educazione e formazione; Luca Cecchini seguirà il controllo di gestione; Francesca Romana Plebani avrà la responsabilità della comunicazione.

Fanno parte della presidenza anche i segretari e presidenti dei soggetti sociali e associazioni specifiche e professionali: Sandro Tortella per l’Us Acli, Giorgio Canala per la Fap Acli, Giampiero Giorgi per Aas, Maria Silvia Santanchè per Acli Terra, Anastasia Angelini per il Cta e Alfonso Padalino per Ipsia.