Sottoscrizione delle Acli di Arezzo in favore dell’ospedale

Anche il sistema delle Acli di Arezzo scende in campo con una sottoscrizione per sostenere l’ospedale e gli operatori sanitari che da settimane sono impegnati contro l’epidemia di coronavirus.

“In questi giorni cosi difficili e complicati – spiega il presidente provinciale delle Acli di Arezzo Stefano Mannelli – abbiamo sentito la necessità di condividere all’interno del sistema Acli una iniziativa di raccolta fondi da destinare a coloro che, per tutelare e proteggere la nostra salute, sono in prima linea nelle strutture ospedaliere della nostra città”.

“Come sappiamo – prosegue il presidente delle Acli di Arezzo – in tutto il territorio vi è oggi il problema di reperire presidi sanitari di prima necessità visto che alcuni di questi purtroppo scarseggiano e sono estremamente importanti per proteggere la salute dei pazienti e degli operatori sanitari”.

All’interno del sistema delle Acli è già stata raccolta la somma di 4.750 euro.

Ora la sottoscrizione si apre ai soci aclisti ed ai cittadini che potranno aderire con una donazione che sarà destinata al reparto di malattie infettive dell’ospedale San Donato di Arezzo.

Tutte le indicazioni per contribuire le trovate QUI.