Nelle frazioni de L’Aquila gli sportelli Caf e Patronato Acli

Leggi il testo

Il Comune de L’Aquila ha sottoscritto una convenzione con il Patronato Acli ed il Caf Acli per l’attivazione dei servizi di erogazione di prestazioni di natura previdenziale e fiscale presso le Delegazioni delle frazioni di Paganica e Sassa.

L’accordo si inserisce nel quadro dell’iniziativa “Delegazione Amica” che ha l’obiettivo di trasformare le delegazioni comunali di Paganica e di Sassa in veri e propri sportelli polifunzionali.

Il progetto, a cura del Settore politiche per il cittadino e personale, ha già visto l’attivazione del protocollo informatico, il rilascio delle carte di identità elettroniche e la fornitura della modulistica inerente le diverse istanze da presentare all’ente.

Ora i cittadini delle due frazioni, che furono duramente colpite dal terremoto del 2009, potranno anche accedere alle prestazioni di natura previdenziale e di promozione dei diritti così come a tutti i servizi fiscali.

La convenzione con il Comune de L’Aquila prevede che, a partire dal mese di dicembre, lo sportello del Caf Acli sarà operativo presso la Delegazione di Sassa e quello del Patronato Acli presso la Delegazione di Paganica.