Lutto per le Acli Abruzzo: muore De Crescentis

Con un malore fatale mentre era alla guida se n’è andato Gianfranco De Crescentis, 57 anni, presidente regionale delle Acli dell’Abruzzo e consigliere nazionale dell’associazione.

De Crescentis è deceduto lungo la strada Mausonia, a L’Aquila, senza lasciare nessuna possibilità ai medici del 118.

Sgomenti i dirigenti delle Acli di tutta Italia che in queste ore hanno voluto testimoniare con un ricordo la disponibilità, l’affabilità e la generosità del loro collega ed amico.

Incredulità e dolore sono stati espressi anche dal sindaco de L’Aquila, Pierluigi Biondi. “Oltre al grande impegno nel mondo delle Acli – ha detto il primo cittadino – ricordo l’enorme vivacità che lo animava nelle iniziative volte alla scoperta e la valorizzazione di luoghi e tradizioni della nostra città. Impossibile dimenticare, inoltre, la professionalità, il grandissimo senso del dovere e la profonda passione che metteva in qualunque attività in cui fosse coinvolto”.

De Crescentis lascia la moglie e due figli.