La Fap Acli di Trento per i servizi domiciliari agli anziani

Si terrà domani 6 dicembre presso la Sala Belli nel palazzo della Provincia di Trento il seminario “Integrazione nei servizi domiciliari agli anziani: quale supporto alla solidarietà delle famiglie” promosso dalla Fap Acli di Trento.

L’incontro, che si tiene nel quadro del Festival della famiglia, esaminerà le possibili proposte di miglioramento dei servizi di supporto alle fragilità degli anziani.

La Federazione Anziani e Pensionati delle Acli sosterrà anche in questa occasione il passaggio ad un’organizzazione delle politiche sociali orientate al servizio domiciliare con il pieno coinvolgimento e sostegno della famiglia.

La Fap Acli di Trento, coerentemente, sostiene la proposta della giunta provinciale di dare vita entro breve alle prime tre sperimentazioni di Spazio Argento rispettivamente nel Comune di Trento e nelle Comunità di Valle delle Giudicarie e del Primiero.

Il convegno presenterà innanzitutto i risultati della ricerca di Euricse dedicata alle soluzioni innovative nell’ambito dell’integrazione nei servizi domiciliari agli anziani.

Ad esporre i risultati dell’interessante lavoro sarà Sara Depedri, ricercatrice Euricse e responsabile del progetto.

Seguiranno gli interventi di commento di medici ed esperti.

L’impegno delle Acli di Trento nei servizi agli anziani e alla famiglie verrà illustrato da Claudio Mazzurana, della Acli Anziani Con.s.a.t..

I lavori del pomeriggio saranno dedicati all’evento conclusivo dell’iniziativa della Fap “Due passi in salute con le Acli“.

A presentare una relazione sulle attività svolte e sui programmi futuri sarà il segretario della Fap Acli di Trento Claudio Barbacovi.

La giornata si chiuderà con lo spettacolo teatrale “Circ Samovar“.