Finchè c’è lavoro c’è speranza: successo della marcia Benevento-Pietrelcina delle Acli

E’ stata un successo la Marcia della pace “Finchè c’è lavoro c’è speranza”, sull’itinerario Benevento-Pietrelcina promossa dalle Acli di Benevento con la collaborazione del Comune di Benevento, del Comune di Pietrelcina e dell’Arcidiocesi.

Il tragitto, di circa 11 chilometri, ha visto partecipare l’arcivescovo metropolita di Benevento mons. Felice Accrocca, il primo cittadino di Benevento Clemente Mastella, il sindaco di Pietrelcina Domenico Masone, quello di Pesco Sannita Antonio Michele oltre, naturalmente ai vertici delle Acli tra cui il presidente provinciale Danilo Parente e quello regionale Filiberto Parente.

Il corteo è stato preceduto dalla banda del Liceo Musicale “Lombardi” di Airola.

Significativo l’appello lanciato dai promotori in occasione della marcia, giunta alla decima edizione: “Il nostro appello chiede a tutti, a partire dalle istituzioni, di cambiare rotta. Tanto più cresce la povertà, tanto più crescono le disuguaglianze. La crisi ha ridotto le opportunità di lavoro: la disoccupazione oggi colpisce duramente anche gli uomini adulti e quando il reddito, talvolta l’unico, viene compromesso, per una famiglia si apre la  voragine della povertà. Soprattutto nel Mezzogiorno è concentrata la crescita della quota di sottoccupati, rendendo così più vulnerabili i nuclei familiari”.

“La differenza nel Pil pro-capite tra Meridione e Settentrione  – si legge ancora nell’Appello della Marcia Benevento-Pietrelcina – supera il 43%. E sul lavoro le distanze tra la parte ricca e quella povera del Paese diventano abissali: negli ultimi vent’anni, infatti, il tasso di disoccupazione del Mezzogiorno è stato, mediamente, tre volte quello del Nord. La povertà è strettamente legata al territorio ed è nel Sud Italia che emergono dei processi che vedono i giovani passare da un lavoro irregolare all’emigrazione e le donne, che continuando ad essere pagate meno degli uomini, non hanno molta disponibilità di consumo. L’obiettivo vero da raggiungere non è il reddito per tutti, ma il lavoro per tutti“.

Per informazioni: sito delle Acli di Benevento