Furto ai disabili alle Acli di Voldomino: arriva una donazione

Il Circolo Acli di Voldomino Superiore, in provincia di Varese, è stato oggetto di un nuovo vergognoso furto.

Come già lo scorso anno, la struttura è stata visitata dai ladri che hanno rubato il salvadanaio delle mance dei ragazzi disabili dell’associazione “Costa Sorriso”, che da maggio fanno volontariato al Circolo Acli.

Al di là del danno economico, pari a una ottantina di euro, il gesto ha indignato la comunità locale per la mancanza di rispetto anche nei confronti delle categorie più deboli.

Definendo quello dei ladri “un gesto barbaro e cattivo“, una anonima signora di Luino ha voluto effettuare una donazione ai ragazzi per ripagarli del furto.

L’Associazione Costa Sorriso, fortemente voluta da genitori e insegnanti di sostegno, è nata nel 2012 con l’obiettivo di coniugare solidarietà, formazione e opportunità di lavoro.

I ragazzi dell’associazione collaborano con le attività del Circolo Acli di Voldomino nel quadro di un progetto di inclusione sociale dell’associazione e sono diventati una insostituibile presenza per la loro disponibilità e la loro allegria.