Corso di autodifesa per donne alle Acli di Latina

Si è concluso il corso di autodifesa rivolto alle donne promosso dalle Acli provinciali di Latina.

L’iniziativa, che si è svolta nell’ambito del progetto “Nonviolenza 2.0“, si è avvalsa dello Shorinji Kempo, l’arte marziale giapponese che unisce difesa personale e riflessione.

Lo Shorinji Kempo è basato sull’unione di insegnamenti filosofici e tecnici.

Entrambe le componenti mirano allo sviluppo di individui abili nell’autodifesa, in buona salute e capaci di collaborare tra loro, con lo scopo di migliorare se stessi tecnicamente e caratterialmente.

Sono stati sedici gli incontri del percorso, che è stato tenuto dal maestro Claudio Necci.

Il progetto “Nonviolenza 2.0” delle Acli di Latina ha come obiettivo quello di sensibilizzare adulti e adolescenti sul problema della violenza sessuale e di genere, attraverso attività fondate sul rispetto reciproco.