Alle Acli di Frosinone un ambulatorio farmaceutico per poveri

Le Acli di Frosinone hanno attivato un ambulatorio solidale per poter offrire gratuitamente farmaci alle persone più bisognose che non hanno le possibilità economiche per acquistare i medicinali necessari per curarsi.

Il servizio, operativo presso la sede delle Acli provinciali di Frosinone, non appena attivato ha subito dovuto raddoppiare l’apertura settimanale per far fronte alle richieste sempre più numerose di aiuto.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione di Agifar Frosinone ed al patrocinio di Federfarma Frosinone e Ordine dei Farmacisti.

Un farmacista presente in sede negli orari di apertura consegna, sempre dietro prescrizione medica, medicinali da banco e integratori.

L’iniziativa rientra nel progetto “Poveri Noi“, che da anni riunisce sul territorio una rete di associazioni impegnate a promuovere iniziative di contrasto alla indigenza estrema e alla marginalità.

L’ambulatorio delle Acli di Frosinone mette a disposizione i farmaci raccolti grazie al Banco farmaceutico.

Anche per questo motivo la recente Giornata nazionale di raccolta del farmaco ha visto le Acli schierate in prima linea nella raccolta di acquisti solidali.

Sono in corso anche intese con distributori, magazzini e aziende produttrici per avere una maggiore disponibilità di farmaci.

Il progetto, vista la necessità mostrata dal territorio, è destinato a crescere quantitativamente ma anche qualitativamente.

Le Acli di Frosinone intendono attivare al più presto la presenza nella sede dei medici per visite ambulatoriali e prescrizione dei farmaci, la formazione dei farmacisti nel rapporto con questa particolare fascia di utenti, il supporto ai pazienti per un corretto uso dei farmaci.