Le Acli di Catania donano i giochi all’oratorio

Le Acli di Catania hanno donato all’oratorio della parrocchia Santa Lucia al Fortino del capoluogo alcuni giochi e materiali acquistati grazie alle donazioni del 5×1000 all’associazione.

Le Acli hanno consegnato un tavolo da ping pong, una rete per calcetto, palloni, un tavolo da biliardo e vario materiale di cancelleria, colori, acquerelli e album da disegno.

“Con questa piccola ma significativa donazione – spiega Agata Aiello, presidente provinciale delle Acli di Catania – abbiamo voluto dare un segnale: le Acli continuano ad operare a sostegno di realtà di riferimento nei contesti di fragilità. Gli oratori sono una parte importante e fondamentale della nostra comunità, poiché educano bambini e ragazzi al rispetto e all’ascolto dell’altro”.

Al momento della consegna è voluto essere presente anche l’assessore ai servizi sociali e politiche per la famiglia del Comune di Catania, Giuseppe Lombardo.

“Un atto di grande generosità e di solidarietà – ha detto Lombardo – verso il quartiere della Prima Municipalità. Ringrazio le Acli per quanto hanno realizzato, per quello che si può definire un gesto d’amore nei confronti della Comunità”.

Particolarmente sentito il ringraziamento delle parrocchia Santa Lucia al Fortino: “Il vostro gesto – ha detto il vice parroco Padre Stefano – è stato molto gradito. I bambini qui presenti hanno gli stessi diritti e gli stessi doveri di tutti, questa è la battaglia che portiamo avanti”.

“Questo – ha concluso la presidente Aiello – è per noi solo l’inizio di un cammino. Mi impegno qui oggi per il futuro, per realizzare tanti progetti a sostegno di realtà che si spendono per il bene del prossimo”.