Acli di Casalpusterlengo in festa per i settant’anni del Circolo

Il Circolo Acli San Giuseppe di Casalpusterlengo, in provincia di Lodi, compie settant’anni.

Il Circolo fu infatti fondato nel 1948, tra i primi della provincia di Milano, a cui Lodi ancora apparteneva.

Per festeggiare la ricorrenza, il direttivo del Circolo ha programmato una serie di iniziative per tutto il mese di novembre.

Si alterneranno momenti celebrativi ad attività di socializzazione, iniziative culturali a momenti di riflessione e confronto dedicati in primo luogo al tema del lavoro.

Martedì 6 novembre, alle ore 21, don Franco Tassone, responsabile della pastorale del lavoro della diocesi di Pavia, terrà un incontro sul tema “Il lavoro come strumento di realizzazione dell’uomo“.

Giovedì 8 novembre, alle ore 15,30, alla cappella del cimitero, sarà celebrata una messa in ricordo degli aclisti defunti.

Sabato 10 novembre, alle ore 16, si terrà invece un incontro con il Presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini sul tema “Il lavoro cambiato: l’impegno delle Acli“.

Le iniziative proseguono domenica 11 novembre, alle ore 10, con l’inaugurazione della mostra di pittura “Schegge d’arte”.

Giovedì 15 alle ore 21 si terrà invece la “Tombola  del Settantesimo“.

L’intenso novembre del Circolo Acli San Giuseppe di Casalpusterlengo, prosegue domenica 18 novembre, alle ore 10, con un importante convegno su “Come è cambiato il lavoro dall’inizio della crisi: prospettive per il Lodigiano“.

Nutrito il parterre dei relatori che vedrà sul palco il Segretario generale di Confartigianato Vittorio Boselli, il Presidente del Comitato di Lodi di Assolombarda Francesco Monteverdi, il Segretario provinciale di Confcommercio Isacco Galuzzi, l’esperto di temi sindacali Mario Uccellini ed il Presidente provinciale delle Acli di Lodi Andrea Bossi. Il convegno sarà condotto dal Direttore de “Il Cittadino” Ferruccio Pallavera.

Le celebrazioni del Circolo Acli si concluderanno domenica 25 novembre alle ore 11, presso la chiesa dei Santi Bartolomeo e Martino, con la celebrazione della messa del Settantesimo.