Le Acli Baden-Württemberg presentano il rapporto Migrantes

Le Acli del Baden-Württemberg, in Germania, organizzano un incontro per presentare il “Rapporto italiani nel mondo 2019” della Fondazione Migrantes.

L’iniziativa si terrà a Stoccarda sabato 25 gennaio alle ore 16,30 presso la Rupert-Mayer-Haus Haus.

“Il Rapporto italiani nel Mondo 2019 – spiega il presidente delle Acli del Baden-Württemberg Giuseppe Tabbì – ci dice che l’Italia non è soltanto un Paese meta di migrazioni, ma è di nuovo una nazione di emigranti, che partono in prevalenza dal Meridione”.

“Negli ultimi 13 anni, dal 2006 al 2019, – prosegue Tabbì – il numero di chi se ne va dall’Italia è aumentato del 70,2 per cento e gli iscritti all’Aire, cioè l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, sono passati da poco più di 3,1 milioni a quasi 5,3 milioni e quasi la metà (48,9 per cento) è partito dal Sud”.

L’incontro promosso dalle Acli del Baden-Württemberg vedrà i contributi del console generale d’Italia Massimo Darchini, della curatrice del rapporto Migrantes Delfina Licata, di Toni Ricciardi dell’Università di Ginevra e della giornalista di Radio Colonia/Cosmo Luciana Mella.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Delegazione delle Missioni cattoliche italiane in Germania e di Migrantes.