Si intensifica l’attività in carcere delle Acli di Alessandria

Si intensifica l’attività delle Acli di Alessandria a favore dei detenuti del carcere “Don Soria” e della casa di reclusione “San Michele”, svolta in collaborazione con l’associazione Betel Odv.

Nel corso di un incontro per fare il punto sui progetti svolti nel biennio 2018-2019, le due associazioni hanno concordato di intensificare le attività svolte a favore dei reclusi, prima fra tutte lo Sportello di segretariato sociale per le pratiche svolte dal Patronato Acli.

Sia presso la casa circondariale “Don Soria” che alla casa di reclusione “San Michele”, infatti, le richieste di prestazioni sono in aumento e spaziano dagli assegni familiari al modello Isee, dalle pensioni alla cittadinanza.

L’associazione Betel Odv nel corso dell’incontro ha presentato anche gli altri progetti attivi nelle due strutture carcerarie ed ha ricevuto dalle Acli di Alessandria, nella persona del direttore di sistema Mariano Amico, una assicurazione per una sempre maggiore collaborazione.